Salta al contenuto

Alternanza scuola lavoro Alternanza scuola lavoro

Indietro

Progetto “Alternanza Scuola Lavoro”

La legge n. 107/2015 (cd. della "Buona Scuola") ha istituzionalizzato la platea dei soggetti partner (strutture ospitanti) per il progetto di formazione obbligatorio per studenti "Alternanza Scuola Lavoro", estendendola anche agli ordini professionali.
Nell'adunanza del 20 marzo scorso il nostro Consiglio dell'Ordine ha deliberato di approvare la possibilità per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di svolgere il periodo di formazione, in attuazione dell'obbligo di "alternanza scuola lavoro", anche presso i singoli studi legali, oltre che presso l'Ordine stesso, il quale da tempo collabora e partecipa attivamente ai progetti di alternanza con le scuole secondarie superiori bolognesi, allo scopo di promuovere tra i giovani studenti la diffusione della cultura della legalità e la valorizzazione del ruolo sociale dell'avvocatura nonchè di favorire il futuro inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
Gli studi legali che manifesteranno la propria disponibilità alla realizzazione del progetto di "alternanza scuola lavoro" e si dichiareranno disponibili ad accogliere presso le proprie strutture gli studenti interessati dovranno fornire alla segreteria del Consiglio dell'Ordine i recapiti presso i quali intendono ricevere le richieste da parte delle scuole e, previa sottoscrizione di una convenzione con le stesse, potranno ospitare gli studenti.
Per le dichiarazioni di disponibilità e per eventuali chiarimenti, vi preghiamo di scrivere a info@ordineavvocatibologna.net.
I recapiti degli studi legali che dichiareranno la propria disponibilità alla realizzazione del progetto saranno pubblicati nell'area "Alternanza Scuola Lavoro", in via di realizzazione nel sito dell'Ordine, in modo che possano essere conosciuti dalle scuole interessate, che si metteranno così in contatto direttamente con i titolari degli studi.
Allo scopo è stato predisposto l'allegato regolamento, cui si rimanda unitamente alla lettura della circolare del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca sull'attività della "alternanza scuola lavoro".


il Consigliere referente per il progetto "Alternanza Scuola Lavoro"


avv. Saverio Luppino
 


Contatti Contatti

Segreteria: