Salta al contenuto

Circolari Circolari

Indietro

Codice CUI nei procedimenti di protezione internazionale

La presente per informarvi che, a seguito delle modifiche introdotte dal Ministero della Giustizia con circolare del 29 gennaio 2019, in tutti i codici oggetto relativi alla protezione internazionale è diventato obbligatorio il codice CUI, legato univocamente alla persona. Senza quel campo compilato non è possibile iscrivere a ruolo il procedimento.

La Consolle dell'Avvocato, con la versione 3.33 rilasciata in data 20 febbraio 2019, ha recepito tali modifiche inserendo tutti i nuovi codici oggetto richiesti dal Ministero (cfr. il link Adeguamento Consolle Avvocato) e ha aggiunto, tra i possibili depositi, l'evento "Ricorso per immigrazione", unico da utilizzare per l'iscrizione a ruolo di tali procedimenti.

Ci preme infine ricordarvi che l'istanza di liquidazione per il patrocinio a spese dello Stato deve essere depositata telematicamente e che l'anticipazione cartacea in udienza deve intendersi come copia di cortesia.

I Consiglieri referenti della Commissione Processo Telematico

avv. Stefano Goldstaub

avv. Alessandro Lovato

(Circolare n. 37 del 5 marzo 2019)


Allegati Allegati

Link Link

Contatti Contatti

Punto informatico del consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bologna:
  • Dott. Elvis Agassi e Mila Bonini
  • Tel. 051-33.99.239 Cell. 3892569786
  • infopct@ordineavvocatibologna.net
  • Via Massimo d'Azeglio, 33 - 40123 Bologna

    Orario Front-Office: dalle ore 9.00 alle 12.30

    Ufficio PCT interno al Tribunale, sito nella stanza n. 4.78 al piano ammezzato in fondo alla Sezione Lavoro (ex sala avvocati), con telefono 0512752021.


Contatti Contatti